Blog » Emicrania


Emicrania

mercoledì, 14 Marzo 2012

Vorrei più informazione.

Vorrei meno domande.

Vorrei riuscire a spiegare perché io posso vedere dei flash blu e voi no…

Sarebbe bello.

Di me, Diario | Stampa post Sia i commenti che i trackback al momento sono chiusi.

22 commenti

  1. Wil ha detto:

    Dolorosamente interessante, l’articolo linkato.

    Se ho capito bene, tu soffri di emicrania classica, con i flash e tutto quanto? Questi sintomi hanno un nome poetico (“aura”), ma per chi li avverte e sa cosa significano sono promesse di sofferenza.

    Poetico o no, mi dispiace davvero che tu debba sperimentare questo dolore.

    Ti abbraccio.

    Buonanotte, Sogliolìn 🙂

    :*:*:*

  2. Wil ha detto:

    Sogliolìn, mi dispiace per tutti i tuoi problemi di salute in questo periodo.

    Rinnovo l’abbraccio e spero che la giornata di oggi ti trovi un po’ meglio 🙂

    :*

  3. Wil ha detto:

    Un pensiero lenitivo 🙂

    Buonanotte (spero!) Sogliolìn 🙂

    :*

  4. Wil ha detto:

    E un pensiero anche per il mattino 🙂

    :*

  5. Sheila ha detto:

    Trovo la forza di alzarmi un minuto. Posso solo dire che sto davvero soffrendo molto in queste ore. E’ atroce

  6. Sheila ha detto:

    Per quanto riguarda l’articolo invece, mi piacerebbe davvero che fosse letto da tutti quelli che ancora oggi credono che l’emicrania sia causata “da questo vento…”

    Perchè è insopportabile l’insistenza e l’ignoranza di chi, quasi sempre mio malgrado, mi trovo tra le palle quando sto male da morire e l’unica cosa che vorrei sarebbe buio e silenzio invece di supposizioni che non stanno nè in cielo nè in terra.

    Un bacione :*

  7. Wil ha detto:

    Spero che in questi giorni di sofferenza non ci sia nessuno che ti viene a tediare con supposizioni semplicistiche e fastidiose.
    Soprattutto, spero che tu guarisca al più presto, o che comunque i sintomi così forti diminuiscano di intensità.

    Buonanotte, Sogliolìn!

    :*

  8. Wil ha detto:

    Buongiorno Sogliolìn 🙂
    Mi piacerebbe sapere che stai sensibilmente meglio 🙂

    :*

  9. Sheila ha detto:

    Non ti azzardare mai più di giudicare il mio stato di salute. Resta dove sei se credi di poter venire a raccontare a me l’andamento della mia vita.

    Sono schifata di certe tue prese di posizione ove coinvolgi confidenze personali sbattendole al muro e pemettendoti di darne giudizio.

    Mi hai mancato di rispetto in difesa di cosa?

    Tieniti le tue idee che io resto con le mie. Ma la mia vita non la toccare.

  10. Emma de Winter ha detto:

    Purtroppo so di cosa si tratta. Soffro di emicrania da sempre e di emicrania classica con aura da circa 25 anni. Quando hanno cominciato a manifestarsi le aure, non sapendo da cosa fossero provocate, il mio oculista mi ha ricoverata per molti giorni in ospedale, alla ricerca di eventuali patologie oculari o cerebrali. Mi hanno fatto esami di ogni genere, ho patito dolori inverosimili. Mi sono sentita una cavia da laboratorio. Alla fine mi hanno dimessa senza sapermi dire cosa avessi. Alla ricomparsa del fenomeno, ho dovuto (questa volta senza ricovero ma da esterna) sottopormi nuovamente a tutti gli esami, viaggiando tra ospedali e cliniche specialistiche oculistiche. Nuovo esito: nessuno.
    Solo molti anni dopo, spiegando il problema al mio (nuovo) oculista, venni a sapere che si trattava di emicrania con aura. Nessuno aveva collegato i fenomeni visivi (flash, difficoltà a vedere e così via) all’emicrania di cui soffrivo abitualmente.
    Sono colpita spesso e volentieri dall’emicrania e le mie crisi durano minimo tre giorni consecutivi, quando non anche di più. Quando sto così male, un male che nessuno può comprendere se non lo prova, ho spesso pensieri negativi. Mi viene voglia di farla finita per mettere fine a tanto dolore.
    Le cose che più mi danno fastidio della mia malattia? Di averla trasmessa a mia figlia che, da anni, soffre anche lei di emicrania classica con aura.
    La solitudine che si prova e l’incomprensione a cui si viene sottoposti. “Ma perché non prendi nulla per il tuo mal di testa? Ma perché non ti fai vedere? Ma perché sei così irritabile?” Insomma, un muro di frasi fatte.
    Purtroppo le tue frasi del post “Vorrei meno domande.
    Vorrei riuscire a spiegare perché io posso vedere dei flash blu e voi no…” non sono sicuramente applicabili a me. Io posso vedere flash blu o bianchi o argentati. Loro no.
    Con tutta la mia solidarietà, ciao.
    Emma

  11. Sheila ha detto:

    La cosa più tremenda è la lucidità intrisa alla composta dignità che solo chi sta bene non percepisce, preferendo il dominio sul malato in difesa della propria coscienza.

    “Mi occupo di te, perchè tu non puoi vedere, non puoi capire, non puoi sentire…”

    Per fortuna noi tutto possiamo; e la nostra forza d’animo, il nostro coraggio e la nostra percezione di vita non ha eguali.

    Un sorriso solidale a te, Emma 😉

  12. Giorgio ha detto:

    Baci sulla testolina…

  13. fabio ha detto:

    Ciao Sheila
    Un abbraccio da Fabio

  14. Giorgio ha detto:

    Come stai sogliolina?***********

  15. Sheila ha detto:

    Oh sto molto bene Struzzolìn, grazie!

    Guarita dopo oltre 10 giorni di gastroenterite acuta; certo un po’ assottiliata, forse pure un po’ raggrinzita ma checchè qualcuno insinui sempre molto serena 🙂

    Un sorriso di primavera a tutti e un bacio a te! :*

  16. Senzaunameta ha detto:

    Un forte abbraccio :* e va bene che sei sogliolin, ma non assottiliarti troppo 😉

  17. Giorgio ha detto:

    Auguri di buona Pasqua soglioletta adorata************

  18. Sheila ha detto:

    Buona Pasqua anche a te, Struzzolino! :*

    Tanti Auguri!!

  19. lunacrescente ha detto:

    Baci Sogliolina e serena Pasqua :*:*
    Luna

  20. Sheila ha detto:

    Auguri Luna! Buona Pasqua anche a te! :*

    🙂

  21. SimoAcab ha detto:

    io i flash blu li comincio a vedere verso il decimo cuba libre