Blog » About me

Ogni blog che si rispetti ha una terrificante pagina di prefazione, vero?

Suppongo che a questo punto voi vi aspettiate una sorta di autobiografia, non è così?

Ma ci pensate, milioni e milioni di pagine come questa che nessuno leggerà mai…

…ma dite la verità , a voi interessa veramente sapere se sono Giapponese o Australiana?

Sì? E perchè? 🙂

Ok. Non sono né Giapponese né Australiana. Direi che questo semplifica di molto le cose.

E’ facile, visto? Abbiamo già allontanato un dubbio.

Bene, ottimo inizio direi!

Detto questo il resto sembra essere un pochino più complicato.

Vedete, non tutto può essere catalogato.

Io, ad esempio, sono una miscela tra Holly Golightly e Bridget Jones. Capite? 🙂

Per parlare di me occorre trovare dei termini di raffronto. Come possiamo fare?

Vediamo…ecco…

…focalizzate la vostra attenzione su questo concetto elementare: io sono una pesca!

Beh, cosa mai ho detto? Perchè quella faccia stupita? 🙂

Certo che sì! Che potrei essere altrimenti?

Il limone è stizzoso per sua natura propria, voi capite.

La banana invece, dal carattere indubbiamente gentile, si ostina a mostrarsi esasperatamente dolce. E il troppo, si sa…

Insomma, che dire… io sono chiaramente una pesca. Un frutto dolcissimo al momento giusto, e terribilmente spiacevole al momento sbagliato.

E’ un concetto piuttosto lineare, non credete? La vita stessa, del resto, si nutre di semplici astrazioni.

L’importante è riconoscersi nel proprio riflesso. Che voi siate limoni, banane o pesche 😉

Ma accantoniamo un momento la frutta.

Vedete, per capire la mia personalità è necessario immaginare una grande e vecchia soffitta.

La state immaginando?

E’ piena di scatole. Concentratevi.

Ed ora, provate ad aprirle 😉