Blog » August, 2008


Coraggio

Saturday, 30 August 2008 - ore 22:26

Mi piace pensare che, quando il cancello è chiuso a chiave, l’unica salvezza sia dover saltare per lasciare entrare te…

Diario | Commenti (45)

Nothing gets me down!

Wednesday, 27 August 2008 - ore 22:33

Quando il fiato ancora mi permetteva di correre – (si legga mai) – i 100 metri in staffetta, ricordo l’ondeggiare sordo dei pensieri: “Pinnettìn, queste stringhe si slacceranno mica adesso? Uhhhhh mamma! …”

In me la pace dei sensi… ehm… 😀

Insomma, pensavo (quasi) solo al mio traguardo!

Poi un giorno ho deciso di sfrecciare senza scarpe e senza fiato, ché per rischiare di perdere la faccia tanto valeva metterci anche il cuore.

E sono qui. E cammino… e non mi stancherò mai di credere…

I fedifraghi, loro, marciano sulla tecnologia e scivolano sulle parole. Marinai senza bussola, intrappolati dalle loro stesse reti… e “chi troppo vuole nulla stringe”, si sa.

Ma l’essenza della vita, dopotutto, appartiene ai pazzi come me.

Malati che non vogliono essere curati. Scriveva ironicamente Italo Svevo…

“Perché voler curare la nostra malattia? Davvero dobbiamo togliere all’umanità quello ch’essa ha di meglio?”. 🙂

Noi siamo quelli che si allacciano le scarpe stringendo tra le mani una tazza di latte freddo, la mattina alle otto.

Noi siamo quelli che non smetteranno mai di credere che davanti a sé ci sarà sempre un tratto di strada lungo 100 metri… anche quando il cuore batte forte, troppo forte.

Noi siamo quelli che se il dentifricio si secca, non ce ne importa una pinna!

😀

Diario | Commenti (101)

Quando l’abito mi fa la monaca Miss…

Monday, 25 August 2008 - ore 20:36

Io son di quelle che il tappo del dentifricio lo chiudono mai, ché se le azioni si possono ingegnerizzare – e in questo caso diciamolo, si ingegnerizzano triplo! – io posso mica perdermi a chiudere qualcosa che sarà ineluttabilmente riaperto, vi pare?

La gente si perde in gesti inutili.

Noi ci perdiamo in gesti inutili, single disperati. E siamo i peggiori…

… perché viviamo soli e ci chiudiamo a chiave in bagno… oddioooo!

Occorre razionalizzare la mente. Rotellizzare il nostro stile di vita.

E se possono farlo i sacerdoti, perché non riuscirci noi?

Devi usare il dentifricio tre volte al giorno? Lascialo aperto!

Sei una bella monaca? Partecipa al concorso di Miss Sister Italia 2008!

Facile, semplice, lineare.

La nostra mente deve scattare… taaaaaaaaaac!!!

E che ci vorrà mai? 😀

Diario | Commenti (63)

Languidamente sexy!

Thursday, 21 August 2008 - ore 21:06

Le torride estati di città – per strane associazioni psycho-mentali – suggeriscono ai più di riesumare quelle coperte, quelle trapunte e quei piumini che ingegnosamente sono stati allocati in uno stramaledetto armadio Ikea color betulla.

Come? Come da spot pubblicitario, naturalmente.

Gli acari, la polvere, gli insetti… oddiooooooo… c’è da portare tutto in lavanderia!!

La verità è che le lavanderie al mese di agosto sono chiuse. Tutte.

E’ un mondo difficile!

Compratevi un giornale e dopo averlo sfogliato accuratamente, vi prego, tacete il martoriante quesito esistenziale.

Tacete, tacete, tacete…

I ricercatori, che il soglio-blog li abbia in gloria (:*), neanche a dirlo non mi pinnano mai in ferie.

Meno male… ché la qualità della vita di una donna non può essere certo paragonata ad un quarto di pizza!

Del resto, tra una nuotata e l’altra, noi business-pinkole-woman non si parla altro che di (sexy) mestieri. Il lavoro è proprio la nostra passione…

Dopo attente valutazioni siamo infatti giunte alla conclusione che la professione più sexy fra tutte è quella del poliziotto.

Ebbene sì.

Perché noi l’azzurro languido della divisa ci piace tanto, ecco. Poi s’è deciso pure di ripiego che ci possono piacere anche i carabinieri, via…

… che non sono comprensivi, non sono languidi, non sono buoni… ma sono eleganti! 😀

La medaglia di bronzo la si è data ai piloti d’aereo (… io mi son astenuta… mi ma piass mia il volo! Ghghghghghg)

A seguire i bagnini, i barman e gli ufficiali delle navi da crociera.

Noi pinkoline quest’anno si è declassato i medici, i cuochi, i muratori e gli avvocati… sprovvisti di invincibile charme da divisa! 😉

Diario | Commenti (76)

Cosa hai detto?

Wednesday, 20 August 2008 - ore 16:29

A Helsinki saranno installati dei cassonetti

pubblici che ringrazieranno, con la voce

di personaggi famosi e di autorità finlandesi,

tutti coloro che ne faranno uso. Quattro

cassonetti parlanti, all’apparenza come tutti gli

altri, saranno installati in diversi luoghi nel centro

della capitale. Disporranno di un altoparlante che

si attiverà quando saranno gettati dei rifiuti.

(Corriere del Ticino – 20.08.2008)

Pillole marziane | Commenti (29)